• Rbcm

Il Controllo Della Progressione Miopica

Aggiornamento: 10 ago 2021

Ruba bandiera, palla prigioniera, corsa nei sacchi, un due tre stella, telefono senza fili, tiro alla fune, mosca cieca, sono i giochi all’aperto che i bambini oggi fanno sempre meno ma che avevano un importante ruolo nello sviluppo psico-motorio. I nostri bambini giocano sempre meno all’aperto e attività come correre su terreni sterrati, arrampicarsi, saltare e rincorrersi, vengono sostituite e preferite sempre più dai PC Tablet e Smartphone.



Il risultato è che molte funzioni non vengono più stimolate e così fattori ereditari, comportamentali e l’eccessivo utilizzo molto ravvicinato di dispositivi elettronici, per tante ore al giorno da vicino, sta causando un incremento della miopia.


Si stima che entro il 2050 metà della popolazione mondiale potrebbero diventare miope. Pertanto, è importante cercare di rallentare la progressione miopica, tenendo basso il valore della miopia, intervenendo prima possibile, al fine di evitare complicanze che possano sviluppare patologie oculari.


Il defocus periferico, è l’ipotesi più attendibile riguardo il processo di progressione miopica. Quando si utilizza una lente monofocale, i raggi centrali si concentrano sulla retina, ma i raggi obliqui si focalizzeranno dietro la retina, causando un defocus periferico ipermetropico, questo sembra stimolare l’allungamento assiale del bulbo oculare.


Attualmente esistono 4 tipi di trattamento che stanno dando dei risultati sul controllo della miopia.

• Farmacologico: Atropina Low dose (0.01 -0.05%), High dose 1%.

• Lenti a contatto rigide: Ortocheratologia

• Lenti a contatto morbide LAC Multifocali.

• Ottico: lenti con tecnologia D.I.M.S MiYOSMART di Hoya Lens


Con il trattamento di atropina a basso dosaggio 0.01 e 0.05% secondo gli studi si ottiene una percentuale di riduzione della progressione miopica, comparata con correzione standard agli occhiali monofocali del 59%.


Con il trattamento Ortacheratologico, che è una tecnica non chirurgica con cui è possibile ridurre, variare o eliminare un difetto refrattivo attraverso l’applicazione di lenti a contatto a porto notturno, si ottiene una percentuale di riduzione della progressione miopica comparata con correzione standard di occhiali monofocali del 49% circa.


Il trattamento ortocheratologico, avrebbe un effetto sulla retina periferica, riducendo il defocus ipermetropico o, addirittura, inducendo un defocus miopico


Oggi esistono delle lenti a contatto morbide che hanno ottenuto il marchio CE come dispositivo medico specifico per la gestione della miopia. Il loro principio di funzionamento è sempre mirato alla eliminazione del defocus periferico, con diverse soluzioni di geometrie in funzione delle aziende produttrici.


La MyoSmart è una lente da occhiali, che secondo uno studio clinico randomizzato in doppio cieco di due anni a cui hanno partecipato 160 bambini miopi cinesi a Hong Kong, MyoSmart ha dimostrato di frenare la progressione della miopia fino al 60%, rallentare la crescita assiale del 60% e di fermare la progressione della miopia del 21,5%.


#youreyetrainer #ortottista #occhio #eye #trainer #vision #kids #bambino #miopia #lentiacontatto


35 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti